Cosa hanno in comune le proprietà che appaiono in cima ai risultati di ricerca di Airbnb?

Migliora la tua strategia SEO su Airbnb e ricevi più prenotazioni.

Dedichiamo il mese di ottobre ad Airbnb!

Per tutto questo mese, ti forniremo diversi tips su Airbnb. L'obiettivo è che tu possa metterli in pratica e migliorare il tuo annuncio, il tuo posizionamento, e sfruttare al meglio tutto ciò che Airbnb e AvaiBook hanno da offrire per aumentare la tua fatturazione.

Riassumeremo tutti i tips in questa FAQ, per averli sempre a portata di mano😉 .

Secondo gli articoli pubblicati da Airbnb, gli elementi più importanti per un alto ranking sono la rilevanza e la conversione. Bisogna anche prendere in considerazione la relazione tra le caratteristiche dell'alloggio ed i campi di ricerca del portale, che variano a seconda della posizione geografica.

L'algoritmo di ricerca di Airbnb cerca di abbinare le ricerche degli ospiti con la proprietà perfetta. Dal momento che Airbnb riceve introiti per ogni prenotazione, cerca di fare in modo che gli ospiti trovino rapidamente quello che stanno cercando.

Lo stesso algoritmo funziona considerando più di 100 parametri diversi per classificare le proprietà nella ricerca. Sebbene la maggior parte di questi parametri siano riservati, Airbnb ha reso pubblici alcuni fattori di ranking SEO. La buona notizia è che molti di questi parametri sono facilmente controllabili dall’Host, per cui è possibile lavorare su di essi.

Vediamo quali sono così da perfezionare il tuo annuncio.

Tip 1️⃣ - Recensioni degli ospiti e tempo di risposta.

Sappiamo che più recensioni positive riceve il tuo annuncio, più alto sarà il ranking e prima verrà fuori nelle ricerche degli ospiti. Ti incoraggiamo a raggiungere le 5 stelle, a offrire sempre un servizio eccellente affinché i tuoi ospiti si sentano a loro agio e lascino un feedback positivo dopo la prenotazione.

Un alto fattore molto importante per avere un buon ranking è rispondere ai tuoi ospiti il prima possibile. C'è una forte relazione tra la velocità di risposta e il ranking del tuo annuncio, quindi idealmente dovresti rispondere ad una richiesta di prenotazione entro le 24 ore.

Attivare la prenotazione immediata ti aiuterà in questo aspetto. Se non puoi lavorare con prenotazione immediata, non preoccuparti, perché da AvaiBook hai la possibilità di configurare la prenotazione su richiesta. In questo caso però dovrai essere veloce e non rifiutare troppe prenotazioni, perché questo influenzerebbe negativamente il tuo ranking. 😉

Tip 2️⃣ - Calendario aggiornato, prezzi e prenotazione immediata.

Aggiornare il calendario sembra un consiglio scontato. Tuttavia a volte utilizziamo delle sincronizzazioni iCal che ci offrono meno velocità rispetto a quelle XML, in tempo reale, per cui perdiamo posizionamento.

Ci sono anche casi in cui decidiamo di non collegare l'annuncio al Channel Manager per diversi motivi, il che significa avere una gestione manuale che ci limita, con il risultato di ricevere meno prenotazioni di quelle che potremmo generare.

Airbnb non premia gli annunci con i prezzi più bassi bensì quelli con prezzi ottimizzati e competitivi. Per questo è molto importante conoscere la tua concorrenza e le tendenze del tuo mercato. Affidarsi a uno strumento di Revenue Management può essere fondamentale in questo senso. Ti consigliamo di affidarti al nostro Market Data per studiare lo storico del tuo alloggio, la concorrenza e le strategie di prezzo. Market Data offre anche lo Smart Pricing, affidandosi alla tecnologia e all¡esperienza de nostro partner AirDNA.

Approfitta anche del vantaggio di creare offerte da AvaiBook e collegarle ad Airbnb in modo da avere più visibilità nelle ricerche con questo tipo di filtro.

Un altro strumento che ti permetterà di aumentare il tuo posizionamento e guadagnare visibilità è la prenotazione immediata. Gli ospiti infatti sono più attratti da questo tipo di annunci perché offrono maggiore velocità nel processo di prenotazione. Maggiore è il numero di prenotazioni immediate ricevute, migliore sarà la tua visibilità nei filtri di ricerca del portale.

Tip 3️⃣ - Numero di click sul tuo annuncio.


Per far sì che sempre più viaggiatori vedano il tuo annuncio, devi fare tutto il possibile per assicurarti che il tuo contenuto sia perfetto. Con AvaiBook hai la comodità di avere sempre tutto centralizzato nel tuo Gestore del contenuti.

Un buon titolo è sicuramente la chiave per catturare l'attenzione degli ospiti ed è anche molto utile per sfruttare tutti i campi presenti nel Gestore del contenuti.

Ad esempio, sfrutta al massimo il numero di parole consentite in ogni campo, poiché le statistiche dimostrano che gli alloggi con un contenuto più dettagliato ottengono migliori tassi di conversione.

Non dimenticare le foto, ti consigliamo di utilizzare sempre il formato orizzontale e di aggiungere i tagche definiscono e descrivono ogni foto. Puoi farlo dal gestore dei contenuti di AvaiBook, e tutte le informazioni si sincronizzeranno con il tuo annuncio Airbnb.

Se la fotografia non è il tuo punto forte, puoi anche appoggiarti ad un servizio fotografico professionale.

Ricorda che sia la qualità che il numero di foto incidono molto sulla visibilità del tuo alloggio, che potrà cosí distinguersi da quello dei tuoi concorrenti.

Tip 4️⃣ - Durata del soggiorno e sconti.

La configurazione della durata del soggiorno che imposti per la tua prenotazione, fa si che tu possa apparire in più ricerche, se sei più flessibile nello stabilire un numero minimo di notti prenotabili non troppo eccessivo.

Naturalmente tutto dipende da quali sono i tuoi obiettivi di marketing, ma il nostro consiglio è di mantenere sempre il minimo di notti richieste il più basso possibile e, per incoraggiare il viaggiatore ad effettuare prenotazioni più lunghe, hai sempre la possibilità di offrire sconti. Oltretutto, giocare sul prezzo è fondamentale con Airbnb perché, se ti ricordi, uno dei fattori che Airbnb prende in considerazione per il posizionamento è proprio il prezzo.

Come abbiamo detto prima, offrire sconti è un'ottima opzione per promuovere il tuo annuncio, poiché influenza positivamente l'algoritmo del portale.

Con AvaiBook è possibile sincronizzare diversi tipi di sconti con Airbnb, però non ci si deve limitare a pensare solo ai tipici sconti come i "Last minute", "Early Booking" o gli sconti effettuati in base al numero di notti soggiornate. Ce ne sono molti altri che possono essere utili!

In particolare, l'aggiunta di uno sconto settimanale o mensile ti renderà più attraente per Airbnb in questi tipi di ricerche, e mostrerà il tuo annuncio mettendolo in evidenza rispetto agli annunci che non hanno alcun sconto configurato.

Tip 5️⃣ - Tasso di prenotazioni e cancellazioni.

Come ricorderai, in uno dei tips precedenti, il numero 3️⃣, abbiamo parlato della percentuale di clic sul tuo annuncio. Oggi vogliamo sottolineare che ciò che è veramente importante è che quei clic si trasformino in prenotazioni. Avere una buona percentuale di prenotazioni confermate è importante per migliorare il posizionamento del tuo alloggio, per cui più prenotazioni riceverai al primo clic, più il tuo annuncio sarà attrattivo per Airbnb.

A questo scopo il contenuto giocherà un ruolo fondamentale: per questo usa paragrafi brevi e parole semplici da capire, fornisci al viaggiatore tutte le informazioni più importanti fin dall'inizio in modo che abbia meno dubbi possibili. Ricorda anche che l'occhio vuole sempre la sua parte, quindi cura l'estetica delle foto e tutti i particolari del tuo annuncio.

Sulla stessa linea, è anche importante affrontare la questione delle cancellazioni. Un annuncio che riceve molte prenotazioni o che ha un ottimo tasso di conversione, ma che riporta anche molte cancellazioni, avrà un ranking peggiore di un annuncio con meno prenotazioni ma poche cancellazioni. Airbnb dà molto valore all'affidabilità e alla precisione di un alloggio.

Il nostro consiglio quindi, oltre a rendere perfetto il tuo annuncio curandone i dettagli pubblicitari, è quello di stabilire fin da subito un legame col tuo ospite. Puoi farlo ad esempio mediante la velocità della risposta ai messaggi (come abbiamo detto nel nostro Tip 1️⃣ 😉), affidandoti alle nostre emails automatiche che possono essere programmate, in modo da avere un contatto con gli ospiti e far sentire loro la tua presenza ed interessamento.

Tip 6️⃣ - Servizi dell’alloggio, Social Media e SuperHost.

Nei tips precedenti, abbiamo menzionato più volte il contenuto del tuo annuncio, ma, quando abbiamo parlato di "contenuto", abbiamo sempre prestato particolare attenzione alle foto e alle descrizioni.

Tuttavia, non bisogna tralasciare la configurazione di tutti i servizi offerti dal tuo alloggio. Grazie al gestore del contenuto di AvaiBook, potrai indicare tutti i servizi e le amenities del tuo alloggio e collegarli con AvaiBook facilmente.

Per completarli nel migliore dei modi e per mettere in risalto il valore del tuo alloggio, è essenziale conoscere il profilo dei tuoi ospiti perché, in base ad esso, potresti voler evidenziare che offri Netflix o che nell’alloggio è presente un'asciugatrice, una buona connessione WiFi ecc.

Un'altra cosa che vorremmo sottolineare è l'importanza di verificare il tuo profilo Airbnb e collegarlo con i social network. Quando si tratta di posizionare meglio i tuoi annunci e dare tranquillità ai tuoi ospiti, anche essere presente sui social acquista il suo peso. Gli ospiti infatti si sentiranno più sereni trovando il tuo annuncio su più canali e trasmetterai sicurezza e fiducia.

Ultimo ma non meno importante: diventa un SuperHost! Airbnb farà risaltare il tuo annuncio con un tag come questo:

Avrai molti vantaggi e apparirai tra i primi nelle ricerche. Per avere maggiori informazioni, ecco una guida di Airbnb su come diventare un SuperHost.

Grazie per aver seguito i nostri consigli su come migliorare la tua strategia SEO in Airbnb e generare più prenotazioni, speriamo che ti siano sembrati interessanti e che ti siano piaciuti tanto quanto a noi. Ma soprattutto, che siano stati utili per te e per i tuoi annunci, che abbia potuto metterli in pratica, e che presto ripagheranno aumentando le tue prenotazioni 😉

Non hai ancora un annuncio su Airbnb? Cosa stai aspettando?

Stai perdendo l'occasione di lavorare con uno dei canali in più rapida crescita degli ultimi anni. Airbnb è uno dei portali con il più basso tasso di cancellazione, meno del 12%, possiede una grande comunità di ospiti fedeli al suo marchio e ti aiuta a diversificare le vendite in modo che un solo portale non abbia il monopolio delle tue prenotazioni. Inoltre, la connessione offerta da AvaiBook è una delle più complete perché potrai centralizzare dal nostro sistema la gestione di tutti gli aspetti del tuo annuncio.

Crea il tuo annuncio su Airbnb da AvaiBook in solo 2 minuti e comincia a ricevere più prenotazioni! Guida alla creazione dell'annuncio

Hai trovato la risposta?